Zimbabwe

La gestione dei rifiuti è una delle questioni più problematiche per i paesi sottosviluppati ed in via di sviluppo in tutto il mondo. Lo Zimbabwe è un paese con un'economia in rapida crescita, ancora considerato sottosviluppato, che ha problemi e mancanza di capacità tecniche per gestire in modo sostenibile una quantità enorme di rifiuti solidi urbani (RSU).

Inoltre, con la crescita della popolazione e con il PIL in aumento, stanno aumentando in modo uniforme. Anche se il paese ha investito in discariche, il problema continua a rimanere irrisolto. I principali ostacoli alla gestione integrata dei rifiuti sono la mancanza di consapevolezza dei cittadini e le scarse iniziative istituzionali in tutto il paese, in generale.

L'IEBV mira a operare, investire e offrire le proprie capacità e competenze di gestione con un progetto di gestione dei rifiuti e di termovalorizzatore nella Repubblica dello Zimbabwe. Il progetto proposto dalla IEBV esplora la situazione attuale della gestione dei RSU e mira ad elaborare la sostenibilità delle iniziative per proteggere l'ambiente e per utilizzare le risorse che porta alla minor quantità di discariche nello Zimbabwe.

Il progetto si svolgerà alla Città di Harare, Repubblica dello Zimbabwe, in base al modulo operativo "BOT" (Built, Operate e Transfer). Attraverso questo progetto ci si aspetta di soddisfare gli obiettivi a breve ed a lungo termine della gestione dei rifiuti a livello locale, migliorando conseguentemente le questioni emergenti in campo ambientale e sanitario nell'area di Harare.

Il progetto proposto per la Discarica di Pomona prevede la costruzione di varie strutture principali. Le diverse tecnologie e installazioni previste saranno dimensionate per affrontare la gestione e il trattamento della gestione dei rifiuti solidi urbani della città di Harare per ricevere, trattare o depositare i rifiuti.

Le installazioni previste sono:

  • La chiusura finale dell'attuale discarica di Pomona e la costruzione dell'area ricreativa
  • La costruzione dell'impianto di trattamento dei rifiuti urbani (MWPP) con recupero di energia (impianto Waste to Energy - WTE) con la produzione di energia elettrica.
  • La costruzione di una discarica suddivisa in celle per i rifiuti urbani, per i rifiuti dopo il processo di incenerimento e uno per i rifiuti speciali "ospedalieri, pericolosi, ecc."
  • La costruzione di impianti comunali di raccolta e riciclaggio dei rifiuti.
  • La costruzione dell'impianto di trattamento delle acque reflue.

Questo progetto offrirà i seguenti vantaggi, principalmente per la comunità locale e i cittadini di Harare:

  • Da un punto di vista ambientale, la riduzione delle emissioni di CO2 come contributo alla protezione del clima.
  • Da un punto di vista economico, creando nuove opportunità e posti di lavoro e la produzione di energia.
  • Dal punto di vista della salute, riducendo i rischi e i potenziali impatti ambientali per i cittadini.

La partnership tra il governo dello Zimbabwe e la nostra azienda renderà possibile il miglioramento della gestione dei rifiuti nella discarica di Pomona e avrà un impatto diretto sul miglioramento della qualità della vita dei cittadini di Harari.